PROFUMI NATURALI

IL SUPERPOTERE OLFATTIVO

Il corpo protegge e custodisce l’essenza.

Uno scudo di lavanda e chiodi di garofano, forse, ti basterà o forse no.

Il muschio all’ombra delle sacre querce e il verde bergamotto ti infondono il vigore di un guerriero.

Prendi un pizzico di ylang ylang e tuberosa per un’anima sempre vigorosa.

e una manciata generosa di petali di rosa

perché è soprattutto nelle prove difficili che ci vuole cuore.

Un tempo si credeva che il pomander fosse uno scudo contro le malattie, in particolare contro la peste. Un tempo il buon odore era sinonimo di salute, mentre il cattivo odore, di malattia. Ancora oggi questa credenza è stampata dentro le nostre convinzioni; infatti malattia e cattivo odore hanno un denominatore comune che si chiama… “sgradevolezza”.

Al tempo del pomander non si conoscevano ancora i virus e i batteri e tutto era affidato alla superstizione. Oggi tutto questo non esiste più, ma l’odore ha ancora il superpotere olfattivo, ovvero la capacità di elevare il nostro umore, di aumentare il benessere della nostra mente, del nostro spirito; di rendere le nostre case più accoglienti visto che adesso ci trascorriamo parecchio tempo.

Mantenere il nostro umore stabile e felice è importante, per aumentare le nostre difese immunitarie e (per la medicina cinese) anche per il benessere dei polmoni. Lo so, sono piccole cose, indirette, per qualcuno può anche sembrare fantasia e ancora superstizione, ma sono convinta che oltre alle misure igieniche adottate per la comunità, possiamo fare la differenza anche con uno strumento incredibile di cui la natura ci ha dotato, l’olfatto e tutte le sue meraviglie.

Standard