3 COSMETICI CHE PUOI FARE IN CASA

katherine-hanlon-242210.jpg

Alla fine è arrivato il vero autunno; mi piace l’atmosfera di questo periodo c’è solo un problema: la pelle secchissima…

Ogni anno vengo presa alla sprovvista, io che non amo molto spalmarmi creme e sentire la pelle appiccicosa, arrivo di questi tempi con labbra screpolatissime e mani piene di taglietti e spaccature della pelle. In questi giorni tra una screpolatura e l’altra ho guardato come ero messa a creme, cosmetici e trucchi vari e ho deciso di fare un ripulisti di tutta la roba vecchia, aperta da non so quanto: ombretti, creme per il corpo mai usate, matite per occhi, vasetti e campioncini vari inutilizzati.

Ecco un piccolo elenco di prodotti naturali indispensabili almeno per me, nella stagione fredda, che in questi anni ho effettivamente utilizzato e che ho notato essere davvero efficaci per mantenere la pelle elastica senza sentirmi “appiccicosa”:

burro cacao per le labbra fatto da me;

scrub sotto la doccia;

olio per il corpo;

crema per le mani

crema viso all’olio di rosa mosqueta

A parte l’ultimo prodotto, che compro in erboristeria, i primi tre li preparo io in casa da anni ormai, perché  si risparmia denaro, gli  ingredienti li scelgo io di qualità e li personalizzo con i profumi botanici che mi piacciono di più.

1#Olio nutriente

Uso come veicolante l’olio di mandorle dolci; il trucco per farlo assorbire bene e non sentirsi troppo unte è spalmarlo dopo la doccia con la pelle ancora bagnata. Per un prodotto più rassodante scegli  olio di avocado.

Per la profumazione utilizza oli essenziali in concentrazione al 2 %; significa che in 100 ml di olio serviranno circa 70 gocce di essenza.

2#scrub esfoliante per il corpo

Metti 3 cucchiai di sale fine in un vasetto e aggiungi olio di mandorle, (o di semi o di oliva) fino a creare una pasta. A questo punto aggiungi 30 gocce di olio essenziale e mescola bene, lo scrub è fatto pronto per essere usato. Ecco qualche blend:

agrumato: arancio dolce, bergamotto, limone

aromatico: lavanda, rosmarino, tea tree.

Io di solito applico lo scrub sulla pelle quasi asciutta in modo che il sale crei più attrito, ma se preferisci un massaggio più soft bagna di più la pelle. Questo scrub è molto più efficace di tanti prodotti commerciali e costa pochissimo, inoltre puoi profumarlo come ti piace di più in funzione dell’effetto aromaterapico che vuoi ottenere.

3#burro cacao per le labbra.

Sono ormai anni che preparo i miei stick nutrienti per le labbra; ecco una formula base:

15 g di burro di cacao

20g di cera d’api di melario

10g di olio di avocado

10g di olio di ricino

10g di olio di germe di grano

5 gocce di olio essenziale di rosa

3 gocce di olio essenziale di camomilla

Se non vuoi comprare tutti e tre gli oli base puoi fare come me e usare solo 30 ml di olio extra vergine di oliva, ricco di vitamina E che va benissimo. Con queste dosi riuscirai a creare 10-11 stick per labbra, da conservare poi in freezer.

Per dare forma al burro  puoi utilizzare siringhe da 5ml a cui tagliare via la punta in modo da ottenere un cilindro aperto. Posizionala in verticale, cioè con la parte dove c’era l’ago in alto e facendo scorrere il pistoncino verso il basso, come per riempire la siringa.

PROCEDIMENTO

1) sciogliere a bagnomaria (io uso un fornellino elettrico per sciogliere la cera) il burro di cacao e la cera;

2) mettere gli oli essenziali nell’olio di mandorle e mescolare

3) aggiungere la miscela di olio ed essenze alla cera e burro fusi, mescolare il tutto bene e togliere dal fuoco (o dal fornello elettrico);

4) colare il composto dentro le siringhe messe in posizione verticale, e lasciate raffreddare;

5) per fare uscire lo stick basterà premere con delicatezza il pistoncino della siringa

6) come contenitore utilizza quelli di burro cacao o rossetti finiti, accuratamente puliti e lavati

Per quanto riguarda l’utilizzo degli oli essenziali da scegliere in base alle proprietà, ecco qualche idea che ho sperimentato:

olio essenziale di menta piperita per rinfrescare le labbra;

camomilla e rosa come emolliente e antiinfiammatorio;

tea tree e lavanda per infezioni e herpex labiale.

Non usare mai essenze irritanti come le spezie (cannella, zenzero, chiodi di garofano), ma scegli sempre qualcosa di emolliente, cicatrizzante, antisettico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...